APRIRE L’EUROPA AI CITTADINI: TAJANI AVVIA CONFRONTO TRA PARTITI

Riformare alcuni articoli della Costituzione e aprire l’Europa alla partecipazione dei
cittadini. Questo il tema al centro del nuovo convegno promosso da EURECA,
Europa Etica dei Cittadini e delle Autonomie in programma domani, mercoledì 14
febbraiopresso la sala Nilde Iotti di Palazzo Tehodoli in piazza del Parlamento 19 a
Roma.
Come all’inizio dell’estate scorsa, quando si discusse di Fiscal Compact,
anche stavolta EURECA chiama a partecipare tutte le forze politiche e
nel corso della manifestazione avanzerà tre precise proposte di riforma
della nostra Carta.
L’incontro che sarà aperto dall’intervento del presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, che da mesi insiste nel richiamare la nostra politica ad una
maggiore attenzione sulle questioni europee – vedrà la partecipazione dell’amb.
Giulio Terzi, presidente del Comitato Scientifico di EURECA, che offrirà un quadro
della situazionepolitica europea alla luce degli ultimi sviluppi politici in Germania.
Quindi, il prof. Federico Tedeschini, vicepresidente di EURECA e
responsabile legaledell’Associazione, farà il punto sulla class action pubblica
promossa contro il Fiscal Compact. A seguire, il presidente di EURECA, Angelo
Polimeno Bottai, ricordando l’articolo 11 della Costituzione – nel quale si
afferma che l’Italia consente alle limitazioni di sovranità necessarie in
condizioni di parità con gli altri stati – illustrerle tre proposte di riforma
costituzionali sulle quali chiederà a politici presenti di impegnarsi in un
lavoro comune. Seguirà l’argomentazione tecnica di Alfonso Celotto, docente
di diritto Costituzionale presso l’Università di Tor Vergata. Folta rappresentanza dei
partiti: dal ministro Beatrice Lorenzin, leader di Civici Popolari al sottosegretario agli
Esteri Benedetto della Vedova di +Europa, da Gianfranco Librandi del Pd a Maurizio Gasparri di Forza Italia, da Fabio
Massimo Castaldo a Carla Ruocco entrambi del Movimento 5 Stelle, da Guido
Crosetto di Fratelli d’Italia a Raffaele Fitto di Noi con l’Italia-Udc, da
Gianfranco Rotondi di Rivoluzione Cristiana a Alfredo D’Attorre di Liberi e
Uguali. Modera: Donatella Visconti, vicepresidente di EURECA. Il prof. Giuseppe
Sacco, docente di relazioni internazionali presso l’Università La Sapienza di Roma e
presso l’Università di Shangai e new entry nel Comitato Scientifico di EURECA,
aggiornerà i presenti sull’esito del confronto internazionale sull’Europa promosso dal
prof. JamesKenneth Galbraith – anche lui membro di EURECA – e svoltosi alcune
settimane fa all’università di Austin, in Texas.

Leave a comment