UE: Terzi, Galbraith e Guarino presentano EURECA contro il Fiscal Compact

Roma, 23 mag. (LaPresse) – Domani alle 17 nella sede della Società Dante Alighieri (Piazza Firenze 27 Roma) primo incontro ufficiale per l’Eureca (Europa Etica dei Cittadini e delle Autonomie) ,associazione senza fini di lucro che si propone di difendere la democrazia e la legittimità nell’Unione Europea. Obiettivo dell’incontro è illustrare i propositi di un’iniziativa animata da uno spirito convintamente europeista, ma che, al tempo stesso, alla luce della crisi di fiducia e di consenso in cui versa l’Unione, intende impegnarsi per contribuire a recuperare i valori etici e di legalità dell’Europa delle origini , per offrire ai cittadini e alle imprese un’informazione chiara e precisa sulle principali questioni in discussione a Bruxelles e sui loro diritti e impugnare le norme di rango inferiore – in taluni casi mai approvate da nessun parlamento – che illegittimamente stravolgono gli impegni assunti nei Trattati, norme di rango costituzionale passate al vaglio delle Assemblee popolari di tutti i Paesi Ue e talvolta anche direttamente dei cittadini attraverso un referendum.
Infine sollecitare tutte le forze politiche a votare nel 2017 contro l’introduzione del Fiscal Compact nei Trattati europei. Le finalità di Eureca verranno illustrate domani da alcuni componenti del Comitato Scientifico della nuova Associazione: l’ambasciatore Giulio Terzi, già ministro degli Affari Esteri; il prof. Giuseppe Guarino, insigne giurista ; il prof. James K. Galbraith, docente di economia all’Università di Austin (Texas che verrà intervistato dall’esperto di relazioni internazionali J. R. James; Angelo Polimeno, cronista parlamentare del Tg1, presidente di EURECA, saggista autore del libro ‘Non chiamatelo euro’ (Mondadori); Federico Tedeschini, titolare di uno degli studi amministrativi più importanti d’Italia e coordinatore delle iniziative legali di EURECA; Annarita Amoroso, l’italiana che sta conducendo con successo a Bruxelles un coraggiosa battaglia per impedire l’approvazione e di una legge tedesca sui pedaggi autostradali che avvantaggia i cittadini tedeschi e penalizza gli altri cittadini europei; Donatella Visconti, manager e socio fondatore di Eureca cui è affidato il compito di moderare il dibattito. Tutti i cittadini potranno iscriversi ad Eureca.
Previa accettazione delle finalità stabilite nello Statuto, l’Associazione concederà logo e assistenza ad altre sedi che dovessero nascere in altre località italiane e in altri paesi dell’Unione Europe

Leave a comment